Elenco News

Home > Elenco news
  • 23 aprile

    LE TASSE AGEVOLATE SULL'ACQUISTO DELLA PRIMA CASA

     

    Qual è l'imposta che si paga nell'eventualità dovessi comprare un immobile usufruendo dell'agevolazione "prima casa"?

     

    Sono due i casi che devo prendere in considerazione: se l'acquirente fa l'acquisto con impresa o con un privato. Nel primo caso se io dovessi comprare un immobile direttamente da costruttore pagherò l'IVA al 4% su quello che andrò a dichiarare nell'atto pubblico definitivo come prezzo reale di vendita.

    Nell'eventualità l'acquisto dovesse essere fatto tra privati, non ci sarà l’IVA da pagare ma si chiamerà imposta di registro, pari al 2% non più sul valore dichiarato in atto di compravendita ma sul valore fiscale dell'immobile.

     

    Adesso vi spiegherò come poter calcolare il valore fiscale del vostro immobile. Servirà una visura catastale; alla fine di questo certificato ci sarà scritto rendita catastale: questo numerino sarà moltiplicato per un coefficiente pari a 115,5; facendo la moltiplicazione della rendita catastale per questo coefficiente di 115,5 uscirà fuori il valore fiscale del vostro immobile in euro, e lì sarà calcolato il 2% di imposta.

     
    Autore: Vincenzo Coco
    Indietro